3/02/2024

BARILI ESPLOSIVI

Hideo Kojima è in un campionato tutto suo

Il barile esplosivo di questa settimana viene da Suicide Squad: Kill the Justice League. Screenshot mio, dall’Osservatorio Barili.

Mercoledì sera Sony ha tenuto un nuovo State of Play, il primo che non è stato faticoso guardare dopo anni di eventi dal ritmo soporifero o dai contenuti deboli. Ha mostrato in tutto 15 giochi, con Death Stranding 2: On the Beach assoluto protagonista. In un momento storico in cui tanti editori sono più attenti a non pestare merdoni che a creare qualcosa di nuovo, Hideo Kojima ci ricorda perché alla fine lui è uno degli ultimi autori rimasti.

Tra l’altro, sempre per rimanere in area State of Play, è stato già annunciato il prossimo, che avrà Final Fantasy VII Rebirth come protagonista. 

Le persone continuano a essere licenziate e i giochi cancellati

È uscito Suicide Squad: Kill the Justice League che non è partito benissimo (io ci sto giocando e forse perché le aspettative erano basse devo dire che non mi sembra male) e ha innescato una polemica ciclica sull’invio dei codici dei giochi alla stampa. 

Fortnite tornerà presto su iOS grazie a una nuova normativa europea. Certo, non sarebbe male eliminare quella mezza tonnellata di immagini razziste generate dall’intelligenza artificiale, ma immagino che uno non possa avere sempre tutto. Tra l’altro, questa nuova policy, o meglio, come questa viene messa in pratica, non piace a tutti, soprattutto a Microsoft

Palworld continua ad andare molto forte.

 Anche Enshrouded, il gioco di sopravvivenza di Keen Games, non sta andando male

EA FC24, cioè quello che fino a poco tempo chiamavamo FIFA, addirittura meglio del previsto

Johanna Faries è la nuova presidente di Blizzard. Faries è in Blizzard dal 2018 e prima di diventarne la presidente è stata general manager di Call of Duty.

Sam è un patatone, ma la prima cosa che ho pensato quando ho visto il sottotitolo di Death Stranding 2 è stata questa

Quando Celeste incontra Super Mario 64. Gratis

Dieci anni fa si provava a indovinare cosa Nintendo avrebbe fatto per sollevarsi dalle deludenti vendite di Wii U. In pochi ci hanno azzeccato, ma con Nintendo va spesso così. 

Sempre dieci anni fa usciva un puzzle game praticamente perfetto

A quanto pare, annusare l’aria buttata fuori dalle ventole di Steam Deck è qualcosa che la gente fa. E Valve non ne è felicissima

Per rifare Final Fantasy VI ci vorrebbero 20 anni secondo Yoshinori Kitase. Io non tratterrei il fiato, ecco. 

Nei giorni scorsi è stato rimosso da Steam Spec Ops: The Line, videogioco sviluppato da YAGER e pubblicato da 2K nel 2012. La rimozione è dovuta alla scadenza di alcune licenze che 2K ha deciso di non rinnovare, il che ha portato alla rimozione del gioco da Steam. Chi lo ha comprato può ancora giocarci, in ogni caso. Qualche anno fa Games Industry aveva spiegato come mai ogni tanto ci sono questi problemi legati alle licenze, e quasi sempre è un qualcosa legato alla musica presente nel gioco.

Questa settimana sono usciti:

  • 25 gennaio
    Apollo Justice Ace Attorney Trilogy (PC, PlayStation, Xbox, Switch) che è un po’ come l’usato sicuro.

  • 1° febbraio
    Granblue Fantasy Relink (PC, PlayStation)
     
  • 2 febbraio
    Persona 3 Reload (PC, PlayStation, Xbox, Switch), è Persona 3, ma più bello.
    Suicide Squad: Kill the Justice League (PC, PlayStation 5, Xbox Serie X|S) se quasi tutti i giudizi partono con un mi aspettavo MOLTO peggio qualcosa vorrà pur dire.

La prossima settimana usciranno:

  • Foamstars 
  • Helldivers 2

La newsletter che hai appena letto è stata riletta e corretta da Floriana Grasso, che è cintura nera di correzioni e risponde sempre se le scrivi. Perché alla fine, anche se Barili Esplosivi è facile da scrivere e veloce da leggere, è sempre meglio che qualcuno controlli il tuo lavoro.

Anche questa è andata, a sabato prossimo! 

Potete iscrivervi QUI alla newsletter

2 commenti

questa rubrica è comodissima per rimanere sempre allineati e /o fare un recap di quello che succede. scrittura breve e on point con piacevoli note ironiche. link di approfondimento sempre apprezzati... bravi!

info@finalround.it

Privacy Policy
Cookie Policy

FinalRound.it © 2022
RoundTwo S.r.l. Partita Iva: 03905980128